netMOTION

Real-Time Ethernet e Motion in un unico chip

Hilscher ha appena annunciato l’integrazione di nuove funzionalità di motion control nel chip di rete multiprotocollo netX 90. Il risultato, chiamato netMOTION, è una soluzione che combina la comunicazione Real Time Ethernet al controllo motore.

Motion e connettività “all in one” per la prima volta

Si va così a colmare una lacuna tipica di questo ambito: in genere, infatti, processori e DSP tipicamente usati per i sistemi di motion control mancano di una connettività Real-Time Ethernet multiprotocollo. Di conseguenza, si rende necessario adottare una scheda di espansione dedicata alla comunicazione, con conseguenti oneri di sviluppo, costi di materiali più elevati, aumento delle dimensioni e soprattutto rischi progettuali legati ai potenziali problemi EMC su ogni componente aggiuntivo e rischi meccanici dovuti a vibrazioni.

Con netMOTION, gli sviluppatori ottengono la connettività Real-Time Ethernet ed il controllo motore in un’unica soluzione a singolo chip e possono così semplificare i progetti e ridurre costi e rischi.

Approccio “Software-defined product

Per i nuovi dispositivi di campo, inoltre, i progettisti si trovano spesso a dover scegliere su quale standard di comunicazione investire introducendo un ulteriore fattore di rischio legato alla scelta di quale priorità, di mercato o geografica, sia più elevata. La funzionalità multiprotocollo di netX 90 fa sì che questa scelta non sia più necessaria: diventa infatti possibile comunicare con tutti i principali protocolli industriali oggi sul mercato sempre con il medesimo design hardware, semplicemente andando a caricare il firmware specifico.

L’approccio „Software-defined product“ consente una progettazione hardware unica non solo per l’interfaccia di rete, ma anche a livello di drive del motore. Il tipo di motore, il sistema di posizionamento e il profilo dell’applicazione specifici vengono infatti definiti da software, in modo simile ai diversi stack di protocollo di comunicazione Real-Time Ethernet.

Vantaggi

La famiglia netX di Hilscher, grazie ai suoi stack software pre-certificati per tutti i principali standard di protocollo, è già utilizzata con successo in tantissime applicazioni di azionamento come coprocessore di comunicazione. La nuova architettura SoC di netX 90, basata su due processori Cortex®-M4 ha permesso di fare uno step ulteriore: accanto al processore di comunicazione, netX 90 integra direttamente un processore applicativo e periferiche dedicate su cui eseguire le funzionalità di motion control. Il risultato è una soluzione a chip singolo per applicazioni di azionamento e movimento con connettività di rete ottimizzata in termini di design, spazio, prestazioni e robustezza.

netMOTION offre una soluzione deterministica, a bassa latenza e sincronizzata in rete per sistemi di motion a controllo vettoriale con controllo del posizionamento basato su sistemi effetto hall, encoder o resolver, per motori PMSM trifase o BLDC.

netX 90 presenta un design altamente integrato ed efficiente dal punto di vista energetico e rappresenta una scelta ideale per applicazioni con requisiti stringenti, ambienti industriali gravosi e caratterizzati da range di temperature estese.

Kit di sviluppo

La soluzione netMOTION si completa con un kit di sviluppo comprensivo di hardware, software e tool, destinato ad essere utilizzato per scopi di prototipazione rapida e valutazione. Il kit consente la progettazione di un profilo applicativo di controllo motore a loop chiuso e velocità controllata, sincronizzato con un protocollo di comunicazione industriale Real-Time Ethernet.

netMOTION viene fornito con un’applicazione di controllo generica per aiutare gli sviluppatori con i primi progetti.

La scheda di sviluppo software NXHX 90-MC è immediatamente utilizzabile con netX Studio CDT di Hilscher, un IDE gratuito basato su Eclipse che include tutto il necessario per configurare, sviluppare ed eseguire il debug di applicazioni embedded.

Applicazioni target

netMOTION si presta a venire utilizzato per soluzioni di controllo all’interno di inverter per la gestione di pompe, ventole, compressori e simili o per servomotori e soluzioni di motion control come nel caso di soluzioni monoasse per robot o macchine.