Un chip. Tutti i protocolli

Gli ultimi anni hanno visto nuovi protagonisti irrompere e cavalcare i palchi delle tecnologie di comunicazione: OPC-UA e MQTT come protocolli chiave per l’interconnessione tra i mondi IT ed OT  e TSN per un ulteriore supporto Real Time, oltre ovviamente alle evoluzioni dei sistemi e delle certificazioni in ambito Cyber Security ed alla sempre crescente esigenza di maggior integrazione, compattezza e prestazioni. Per far fronte a queste innovazioni, Hilscher ha sviluppato una nuova generazione di controller di rete. Il primo membro di questa famiglia è netX 90, che consente livelli di integrazione più elevati con maggiori prestazioni e migliori livelli di efficienza energetica, adatti a progetti di applicazioni industriali con fattori di forma più piccoli e costi ridotti.

Grazie alle sue caratteristiche, netX 90 offre una soluzione superiore con una flessibilità senza pari per una molteplicità di applicazioni industriali per l’automazione di processo e di fabbrica.

Casi d’uso

netX 90 è una soluzione slave altamente versatile per l’automazione industriale. Oltre a garantire la comunicazione con i principali protocolli industriali permette di configurare ed esporre in modo sicuro specifici dati di processo, di diagnostica e di stato tra qualsiasi tipo di dispositivo di campo e i sistemi IT di livello superiore.

La competenza e l’esperienza di tecnici e sviluppatori Hilscher nel supportare i protocolli di rete sono ampiamente riconosciute a livello internazionale. Attraverso una serie di esempi pratici sono stati realizzati dei video tutorial per descrivere il potenziale di netX 90 in alcune configurazione particolarmente usate. Se vuoi rimanere informato visita il canale Youtube di Hilscher: troverai la sezione dedicata ai tutorial su netX 90.

Flash Layout

Il primo tutorial offre una breve panoramica delle caratteristiche del microprocessore per poi passare a spiegare le diverse configurazioni in cui è possibile utilizzare la memoria interna del processore ed i casi in cui espanderla con FLASH e RAM esterni.

Il processore netX 90 è caratterizzato da 2 core ARM Cortex M4, uno dedicato alla comunicazione industriale ed uno all’applicazione utente. Attorno ai 2 processori coesistono diverse periferiche dedicate sia all’applicazione utente sia alla comunicazione, tutte ottimizzate in hardware ed estremamente robuste. netX 90 integra FLASH e RAM sia per il core applicativo sia per quello di comunicazione, PHY ed un terzo canale ethernet, porte seriali, porte CAN e IO-Link e molte altre ancora come ADC, IOs, encoder e CriptoCore per la comunicazione con lo standard TLS e Secure Boot.

Companion Chip

Per applicazioni “high end”, netX 90 può essere abbinato ad una CPU host aggiuntiva. Il netX 90 esegue l’intero stack di comunicazione , consentendo così agli sviluppatori di focalizzarsi sull’applicazione. Non è necessario preoccuparsi dei protocolli ed allo stesso tempo il design hw, grazie alla sua estrema compattezza, solo 10x10mm e 144 pin, risulta estremamente semplificato.

Vuoi accelerare ulteriormente lo sviluppo ed evitare le complicazioni di spezionamento dei processori BGA? Integra il modulo netRAPID 90 e mantieni comunque tutte le funzionalità del processore netX 90.
In un unico dispositivo sono supportati tutti i principali protocolli RTE, con aggiornamenti del firmware tramite un web service integrato.

Programmazione, debug e configurazione sono realizzati usando la suite netX Studio di Hilscher.